Montecatini, Coppa del Gestore con sorpresa

L’inventiva di Roberto Crivellaro (nella foto), estroso giocatore ambidestro nonché gestore del ristorante del Golf Club Montecatini, ha dato nuova linfa alla Coppa del Gestore, una delle gare più attese del calendario agonistico. Quest’anno l’emergenza Covid ha purtroppo impedito la tradizionale cena dopo la gara e così è stato deciso di prendere per la gola i golfisti allestendo punti ristoro lungo le buche del percorso, dove servire gli assaggi enogastronomici nel pieno rispetto delle norme anti contagio.

La gara individuale è stata poi arricchita da una classifica combinata, partorita dalla fantasia di Roberto Crivellaro, che sabato sera ha creato coppie a caso fra gli iscritti al torneo di domenica. Gli accoppiamenti sono stati resi noti solo nel corso della gara e la graduatoria è stata composta sommando i punteggi delle prime 9 buche di un giocatore e delle seconde 9 del compagno. L’opera del “Magico Crive” si è rivelata particolarmente azzeccata, con due coppie appaiate in testa a soli 33 punti: Pierluigi Lay-Alessandro Marraccini hanno avuto la meglio su Leonardo Bonelli-Marco Campioni. Niccolò Rossi ha invece vinto la gara individuale con 29 punti lordi. Nel netto di prima categoria Massimo Paganelli è stato il leader con 38 punti, davanti a Lorenzo Ignoti con 37; in seconda Alessandro Marraccini con 36 ha preceduto Sergio Rossi (33).