A Montecatini il Natale ricorda sempre Raffaele Romano

Sono passati più di due anni e mezzo dalla scomparsa di Raffaele Romano, morto di Covid a soli 61 anni nel giorno di Pasqua del 2020, ma i tanti amici del Golf Club Montecatini non perdono occasione di ricordarlo. Durante il periodo delle festività natalizie, “Raffa” amava travestirsi da Babbo Natale nelle feste dei bambini, a scuola o sui campi di basket dove svolgeva il ruolo di allenatore e responsabile delle squadre giovanili, e questa sua passione la trasferiva anche al circolo di golf. Per questo domenica 11 dicembre è andata in scena la seconda edizione di Raffa Natale, gara a coppie con formula 4 palle la migliore, organizzata dai tanti amici di Raffaele Romano guidati dal caddie master Massimo Emmi, che condivideva con lui la pasione per il basket. In molti, a cominciare proprio da Emmi, si sono presentati vestiti o con indumenti da Babbo Natale perché erano in palio premi speciali per i migliori travestimenti e addobbi, assegnati a fine gara durante la premiazione alla quale hanno partecipato anche i familiari di Raffaele Romano.

La gara è stata vinta da Lorenzo Ignoti e Niccolò Rossi, che nonostante la pioggia e il freddo hanno battuto anche il campo: 38 punti lordi per loro con 70 colpi totali (-2 rispetto al par). Nel netto Massimo Paganelli e Mirko Vincenzo Girasoli con ben 46 punti non hanno avuto rivali. Al secondo posto, con 39, si sono classificati Gionata Barbieri e Marco Campioni. Nicola Mochi e Marialuisa Gianfaldoni sono stati la prima coppia mista con 34.

Un gruppo di amici di Raffaele Romano sul tee della 1
Articolo precedenteBarbecue Party, peccati di gola al Golf Club Tirrenia
Prossimo articoloA Le Pavoniere l’ultima Pro-Am dell’anno