Coppa Baglioni Resort, Galeotti super a Punta Ala. E Signorini sfiora il par nella gara benefica

Bella impresa di Giovanni Galeotti (a sinistra nella foto, premiato dallo sponsor Roberto Polito e dal presidente Fernando Damiani) nella Coppa Baglioni Resort Cala del Porto, disputata al Golf Club Punta Ala. Il giocatore dell’Ugolino Firenze ha infatti vinto il lordo con 29 punti e 79 colpi totali (+7 sul par del campo) superando giocatori con handicap molto più bassi del suo. Enzo Brogi (Bellosguardo) con 38 è stato il leader nel netto di prima categoria, seguito a 34 da Filippo Mazzeschi (Punta Ala). Giancarlo Caleri (Casentino) si è imposto in seconda categoria con 39, davanti a Giovanni Covati (37, Torino) e in terza Thomas Boeck con 39 ha preceduto Peter Thommen (35). Fabio Roberto Vailati (36, Castelconturbia) e Franc Gabriela Tassi (34) sono stati il primo senior e la prima lady.

La gara benefica Tutti per Guglielmo Onlus Trophy, in favore della Fondazione Marta Cappelli Onlus e con premi offerti dalla famiglia Grassellini, ha visto invece il successo del 19enne dell’Ugolino Brando Signorini, che ha concluso le 18 buche in 73 colpi (+1 sul par del campo). In prima categoria va segnalata l’ottima prova dell’organizzatore della gara Matteo Grassellini, anche lui dell’Ugolino, leader con ben 42 punti davanti al compagno di circolo Filippo Bianchi (41) e a Paolo Neri (38, Punta Ala), mentre in seconda Luciano Pagni (40, Punta Ala) ha preceduto Stefano Tassi (38, Ugolino) e Chris Poohachoff (37, anche lui dell’Ugolino). In terza, infine, Maurizio Perteghella (Punta Ala) con 39 ha superato gli altri giocatori di casa Francesco Ferrari (36) e Fabio Cini (35). Prima lady Faccardi Stefana Anna (37, Gardagolf). Filippo Bianchi ha vinto il driving contest alla 10, i nearest to the pin sono stati assegnati a Filippo Bagnoli (buca 2) e Ivano Scarpini (15).

I premiati della gara di beneficenza Tutti per Guglielmo Onlus Trophy