Cosmopolitan, il ritorno a 18 buche con la Mediolanum Golf Cup

Riapertura dei green delle seconde 9 buche al Cosmopolitan in occasione della Mediolanum Golf Cup, con 85 partecipanti e abbondanti premi. I lavori di conversione dei green in macroterma sono terminati con qualche giorno di anticipo e la Mediolanum Golf Cup ha segnato il ritorno alle gare sulle tradizionali 18 buche. In campo, oltre alla massiccia presenza di concorrenti, sono stati registrati punteggi di ottimo livello, a iniziare da quello ottenuto da Giovanni Del Punta, capace di giocare il par del campo (72 colpi) e di aggiudicarsi così il primo posto nel lordo con 36 punti. Anche nel netto di prima categoria Stefano Verdini è salito fino a 39 per avere ragione di Cristian Parente (38, Castelfalfi), mentre in seconda Domenico Turi (37) ha preceduto Luca Piccinocchi (36). Eva-Lotta Volland (40) ha superato Luciano Bandecchi in terza categoria solo grazie al suo miglior finale di gara e Luigi Gabbanini (38) è stato premiato come primo cliente Mediolanum. Numerosi i premi speciali con addirittura 3 nearest to the pin vinti da Andrea Carboni e Monica Bonfanti, Francesco Michelotti (categoria unica), Cristian Parente e Anna Maria Casali. I driving contest sono stati assegnati a Clementina Corrias (categoria unica), Letizia Fernandez e Francesco Michelotti.

La gara A Point Hotel Golf Cup ha invece visto i successi di Fabio Allegranti (23) nel lordo e di Francesco Furbetta (35) e Damiano Giorgetti (40, Montecatini) nel netto di prima e seconda categoria, seguiti rispettivamente da Sandro Lunardi (32) e Donato Taurino (40). Allegra Bocci (32, Vicopelago) e Stefano Vagelli (34) sono stati la prima lady e il primo senior.