Apart, i mancini dettano legge a Punta Ala

Gioele Vannozzi e Filippo Mazzeschi, due giocatori mancini, hanno monopolizzato la gara valida per il circuito Apart Revolution disputata al Golf Club Punta Ala. Il primo, più giovane e più potente, ha vinto il lordo con 29 punti, mentre il secondo è stato il leader in seconda categoria con 36 davanti a Luca Fassio (34, Ciliegi) e si è aggiudicato il nearest to the pin alla buca 15 con palla piazzata a solo un metro. Gli altri due finalisti, qualificati per la finale nazionale del 7 ottobre al Golf Club Le Fonti, sono i vincitori di seconda e terza categoria Giovanni Galeotti (Ugolino) e Fabio Rosso. Il primo, appaiato a 37 punti con Mario Dini, ha prevalso grazie al suo miglior score nelle buche finali, Rosso con 38 ha preceduto Andrea Vichi (35). Luciano Pagni (34) e Simona Berretta (33, San Valentino) sono stati il primo senior e la prima lady. Francesco Mazzeschi e Stefano Freschi (Poggio dei Medici) hanno vinto i nearest to the pin alle buche 2 e 6.

Articolo precedenteI Profumi del Marmo, a Bagnaia domina la famiglia Franzinelli Socini
Prossimo articoloNencini Sport, pioggia di premi all’Ugolino