Golf e beneficenza con Abbadia for Moldova

Una gara del campionato sociale, la numero 17, utilizzata per fare beneficenza. E’ quanto ha fatto il Circolo Golf L’Abbadia, che insieme ad Alessandro Signorini (nella foto con Marzia Checcucci), console onorario della Moldova (o Moldavia), ha organizzato una giornata di golf il cui ricavato è andato a favore della Caritas Moldova. E a vincere la gara è stato proprio un moldavo, il greenkeeper dell’Abbadia diventato nel giro di pochi anni uno dei giocatori più forti del circolo di Colle Val d’Elsa: Ion Andries, primo lordo con 32 punti. Emiddio Baldi è stato il migliore nel netto di prima categoria con 34 davanti a Federico Angiolini (33) e Michele Jermann (32) e in seconda Andi Omeri con 35 ha preceduto Rossella Bongini grazie al miglior finale di gara e Marzia Checcucci (34), che ha vinto anche il driving contest e il nearest to the pin femminile. In terza successo di Paola Barile (34), seguita da Mauro Decarlo (33) e Rosalia Mandalà (32). Prima lady Sandra Sepe (31), sul podio insieme a Gabriella Volpini (30) e Patrizia Civeli (27). Primo master senior Alfonso Stella con 33. Federico Angiolini si è aggiudicato il nearest to the pin maschile e Franco Cencetti il driving conte. La gara di putting green è stata vinta da Franco Burresi; secondo Massimo Lotti e terzo Alfonso Stella.