Campionato internazionale seniores, a Punta Ala domina lo zio di Gagli

E’ un cognome prestigioso a entrare nella bacheca del Campionato internazionale seniores d’Italia, giunto alla 49a edizione. Pierluigi Gagli (nella foto il quarto da sinistra), zio di Lorenzo professionista dell’European Tour e tesserato del Parco di Firenze, al termine di due giornate di gara al Golf Club Punta Ala ha vinto il prestigioso torneo sponsorizzato da Ibl Banca con 164 colpi (78/86) staccando nettamente il secondo classificato Valerio Pacini (Punta Ala) con 177 (87/90). Il Torneo, su 3 categorie (medal la prima e stableford le altre due), ha visto l’en plein di golfisti tesserati per San Donato, circolo della provincia di L’Aquila: Renzo Di Sero in prima categoria con 148 colpi (80/68) davanti al veterano Mauro Nardoni (Castello) con 152 (79/73), Umberto Beomonte Zobel in seconda con 66 punti (39/27) seguito a 63 (31/32) da Pietro Lonati (Tevere) e Robertino Deli in terza con 76 (36/40) con Duccio Ghirardo (Sanremo) a 68 (37/31). Nel Torneo femminile la tedesca Ursula Steiner ha vinto il lordo con 28 punti (17/11); nel netto Noemi Olivares Bello, golfista cilena trapiantata in Italia e tesserata per il Golf Club Toscana, si è imposta con 58 punti (23/35) davanti a Giuseppina Siffredi (Sanremo) con 55 (26/29).

Articolo precedenteTrofeo SPC, Berti vince al Golf Club Garfagnana
Prossimo articoloItinera a Forte dei Marmi: comandano Greco, La Mendola e Binelli