Golf, gioielli e musica a Montecatini con Fani e Mal

Dopo la due giorni Bonvicini c’è stato un altro fine settimana da incorniciare al Golf Club Montecatini grazie alla gara individuale Fani Gioielli e alla Louisiana a coppie Golf & Musica con la partecipazione di un golfista speciale: il cantante Mal dei Primitives, presidente anche di Golf Musica, che dopo aver saggiato il percorso ha chiuso la serata di domenica con un concerto sulla terrazza. Ma partiamo dal Trofeo Fani Gioielli, terminato con una cena offerta a tutti gli oltre 70 partecipanti.

Lorenzo Ignoti con 28 punti lordi ha fatto registrare la miglior prestazione assoluta, mentre nel netto di prima categoria Luca Rastelli con 38 ha preceduto Stefano Ieri (36). In seconda Renato Ercolini è arrivato fino a 43 per avere ragione di Alberto Carusi (32) e in terza Marinella Fani, organizzatrice e sponsor del prestigioso torneo, ha battuto tutti dall’alto dei suoi 45 punti. Con grande fair play la giocatrice dell’Ugolino Firenze ha ceduto il premio al compagno di circolo Francesco Salesia (40), arrivato a pari punti con Pierangelo Taviani (Castelfalfi) ma con uno score migliore nella parte finale di gara. Prima lady Susanna Santini (42, Ugolino) e primo senior Vincenzo Russo (40, Lazzate). Il nearest to the pin è stato vinto da Paola Fagiolini (Ugolino) e da Simone Ferradini (Pavoniere).

Mal accanto al figlio Kevin Paul (in maglia bianca) con Cristian Righi (a destra) e Denis Biasin (a sinistra)

La Gran Louisiana Golf & Musica con Mal si è avvalsa della collaborazione di Cristian Events (Cristiano Righi). Entrambe le organizzazioni hanno lo scopo di portare la musica dal vivo nei circoli di golf, a fine gara, per coinvolgere e fare ballare, cantare ed emozionare i golfisti e i loro amici e familiari. La trascinante esibizione di Mal, che ha proposto tutte le sue canzoni di maggior successo, è arrivata dopo l’appetitosa cena sulla terrazza del circolo, preparata dal ristorante Il Rosmarino Selvatico, gestito dal simpatico Roberto Crivellaro e dal suo premuroso e professionale staff. I piatti degli chef Alessandro Ghilardi e Lorenzo De Paola hanno sorpreso i commensali con degustazione del famoso Ottocento Nero e un gustosissimo Rosé della Cantina Maschio dei Cavalieri.

La gara è stata vinta dal figlio di Mal, Kevin Paul Couling, in coppia con Denis Biasin: i due hanno girato in 69 colpi (-3 sul par del campo). Nel netto Fabrizio Giannini-Paolo Angeli si sono imposti con 45 punti, uno in più di Vincenzo Tascione e Massimiliano Laldi, presidente del Golf Club Montecatini. Mauro Carmagnini-Mauro Tempestini sono stati la migliore coppia senior con 42, stesso punteggio ottenuto da Elena Marchetti (direttrice del circolo) e dal marito Roberto Crivellaro (gestore del ristorante), prima coppia mista.

Articolo precedenteAl Pelagone golf e solidarietà con Cuore di Maglia
Prossimo articoloCosmopolitan, show di Conti nel Trofeo Mercedes Palumbo Auto