Ugolino, doppio titolo toscano a squadre al Pelagone

Il Circolo Golf Ugolino Firenze ha vinto il campionato toscano a squadre maschile e femminile al Golf Club Toscana di Gavorrano (Grosseto). Il club fiorentino, con una formazione la cui età media è di 17 anni, ha conquistato il titolo maschile per la quarta edizione consecutiva e nel femminile si è ripreso l’ambìta coppa che mancava dal 2014.

Da sinistra: Camilla Tolomei, Matilde Innocenti Angelini, Gaddo Toccafondi e Alessia Lucci

Partiamo proprio dalle protagoniste di questo successo, che succedono nell’albo d’oro a Castelfalfi: la presidente Camilla Tolomei, l’azzurra juniores Matilde Innocenti Angelini e la non ancora 14enne Alessia Lucci (la più giovane golfista in gara), guidate dal capitano non giocatore Gaddo Toccafondi, si sono imposte con 319 colpi: 159 nella prima giornata e 160 nella seconda in virtù dei 2 migliori risultati su 3. Al secondo posto si è classificato il Golf Club Montecatini delle gemelle Camilla e Martina Flori (suo il miglior giro dei 2 giorni in 75 colpi, +4 sul par del campo) e Veronica Mochi: dopo il 167 del sabato, il 160 della domenica non ha fatto altro che mantenere gli 8 punti di distacco dall‘Ugolino. Terzo posto per Castelfalfi, vincitore delle ultime due edizioni, con Daniela Manetti e le giovani sorelle Costanza e Ottavia Franzinelli Socini.

La squadra del Montecatini seconda classificata: Veronica Mochi, Martina Flori, Camilla Flori

Il forte vento nella giornata di sabato e i green particolarmente duri e complicati da leggere e gestire hanno alzato notevolmente gli score sia nel tabellone femminile che in quello maschile. L’unico giocatore a scendere sotto al par è stato Leonardo Giuliattini, il sedicenne dell’Ugolino grande protagonista di questa prima fase della stagione: il suo 69 con 2 birdie nelle 2 buche finali ha chiuso le speranze di sorpasso dell’Argentario Golf Club, staccato di un solo colpo dopo la prima giornata (226 contro 227, con 3 risultati utili su 4) e grande favorito alla vigilia. L’impresa di Giuliattini, la regolarità di Federico Capanni e Alessandro Merlo (il più vecchio del gruppo con i suoi 19 anni) e la sorprendente maturità del 15enne Edoardo Zamerri, sostenuto dal capitano non giocatore Pietro Secci, sono state gli ingredienti che hanno consentito all’Ugolino di chiudere in 447 colpi, 4 in meno dell’Argentario degli esperti Massimo Cozzi ed Emanuele Senigagliesi e dei giovani Matteo Carelli e Lorenzo Mariotti. Terzo posto del Golf Club Bellosguardo Vinci (470), che ha mantenuto la posizione nelle due giornate di gara grazie alle ottime prove di Alessandro Brotini (19 anni) e del padre Roberto, oltre a quelle del giovane Lorenzo Rossetti e del capitano Matteo Chiti. Ottimo anche il quarto posto del Golf Club Quarrata (475) con il capitano Davide Cei, il presidente Fabio Giuliani, Leonardo Pieri e il rientrante Thomas Wernei, che ha saltato per infortunio la seconda giornata.

L’Ugolino primo classificato: Federico Capanni, Leonardo Giuliattini, Pietro Secci, Alessandro Merlo ed Edoardo Zamerri
L’Argentario secondo classificato: Massimo Cozzi, Emanuele Senigagliesi, Matteo Carelli e Lorenzo Mariotti
Bellosguardo terzo classificato: Alessandro Brotini, Roberto Brotini, Matteo Chiti e Lorenzo Rossetti

Grande soddisfazione per la riuscita di questa manifestazione è stata espressa da Andrea Scapuzzi, presidente del comitato regionale toscano della Federgolf, che si è complimentato con Salvatore Rotella, presidente del Golf Club Toscana, e Andrea Ruggeri, direttore del Resort Il Pelagone. “Venti squadre maschili e 8 femminili costituiscono un grande successo del nostro campionato a squadre – ha detto Scapuzzi -. Abbiamo voluto confermare la data del campionato non appena abbiamo avuto l’autorizzzione della Fig e ringrazio tutti i circoli che hanno partecipato in un momento di grande incertezza dovuta alla pandemia. Spero che questo torneo possa costituire la ripresa della attività golfistica in Toscana di pari passo con le migliorate condizioni generali di salute pubblica”.

Da sinistra: il direttore del Pelagone Andrea Ruggeri, il presidente del Golf Club Toscana Salvatore Rotella, il presidente della Federgolf Toscana Andrea Scapuzzi e Sergio Cacialli, direttore del torneo

Articolo precedenteCampionato toscano a squadre: i magnifici 80 in gara al Pelagone
Prossimo articoloCampionato toscano a squadre: personaggi e curiosità