Il mental coach Lapo Baglini: “L’importanza dell’errore”

“Con i giovani golfisti dell’Ugolino abbiamo affrontato il tema dell’errore. E di come sia presente la paura di sbagliare in tanti giocatori. A scuola impariamo che gli errori sono cattivi e siamo puniti se li facciamo. Eppure, se si guarda al modo in cui gli esseri umani sono progettati per imparare, impariamo solo da errori. Impariamo a camminare cadendo. E questo vale nella vita e nello sport. Solo perché commetti degli errori non significa che tu ne sia uno. L’unico sbaglio che tu possa fare è non fare qualcosa per paura di sbagliare. E la cosa migliore dell’errore è che è già nel passato nel momento in cui te rendi conto. Lo hai fatto. E la tua attenzione può tornare nel qui ed ora”.